Accedi

Accedi all'area riservata

Username *
Password *
Ricordami

Questa nuova release di Taylor Stitcher è basata sulla tecnologia vincente sviluppata da NCS Lab nelle precedenti versioni di questo dispositivo, dedicato alla chirurgia transossea della spalla.

Oggi l'efficacia di Talylor Stitcher è aumentata: abbiamo implementato un puntatore differente, di dimensioni contenute per una maneggevolezza ottimale e precisione superiore.

La nuova targeting frame infatti permette un più facile orientamento nella spalla insieme ad una precisa identificazione del punto d'accesso laterale, evitando di doverlo misurare preventivamente.

Osserva qui sotto Taylor Stitcher in 3D.

Click e trascina l'immagine qui sotto per muove Taylor Stitcher, fai scroll con il mouse per aumentare o diminuire lo zoom.

Le dimensioni ridotte e la maggiore maneggevolezza sono caratteristiche chiave di questo strumento.

Il puntatore mobile consente un facile inserimento e rende possibile il raggiungimento di tutti i punti dell'area di footprint, permettendo di ottenere un fissaggio ottimale. 

Attivando l'ago STN, un ago in nitinol del diametro di 1,9 mm, si effettua con un unico gesto la creazione del tunnel transosseo curvo e il passaggio delle suture o delle suture shuttle. La sagoma morbida e arrotondata del tunnel, inoltre, impedisce la formazione di angoli e spigoli e riduce la causa principale della formazione di gap. 

Il bone bridge è di 18-20 mm ed è possibile realizzare molteplici configurazioni: multipli tunnel paralleli, multiple uscite che si diramano dallo stesso accesso laterale.

L'animazione che segue mostra come eseguire lo smontaggio e il rimontaggio di Taylor Stitcher.

Queste operazioni sono necessarie per la sostituzione del componente monouso "ago STN" e per effettuare le procedure di pulizia e sterilizzazione dello strumentario Taylor Stitcher. 

Componente del sistema Taylor Stitcher, non sterile e monouso. Il profilo a curvatura multipla di STN, guidato dall’apposito sistema, permette la creazione di tunnel transossei con foro di entrata di solo 2mm e foro di uscita nell’area di footprint.

stn

CODE: P005_AS034_10

Taylor Stitcher® è un dispositivo chirurgico per la realizzazione di tunnel transossei, che agevola il chirurgo nella riparazione delle lesioni della cuffia dei rotatori.

È concepito per snellire e velocizzare le procedure operative, evitando la possibilità di incorrere in errori o di causare il danneggiamento dei tessuti molli.

Il tunnel transosseo viene creato attraverso un movimento di avvitamento manuale che controlla l’avanzamento del filo di nitinol STN* per la realizzazione di fori transossei curvi in maniera veloce e con un'ottima approssimazione del foro d'uscita.

Le caratteristiche principali di questo dispositivo sono: rapidità di rimando delle suture senza ausilio di ulteriori strumenti, esclusione di problematiche di impingement con l’acromion, la possibilità di eseguire tunnel transossei con foro di entrata di appena 2mm. 

 

Fare click e spostare il cursore sull'immagine per ruotare la vista di Taylor Stitcher.

CODE: A005_PS034